Eventi


 

 

Contributi Regionali e Statali

Bando Amianto 2019 - Incentivi alle imprese per la rimozione e lo smaltimento di manufatti

contenenti cemento-amianto

Con delibera della Giunta regionale dell'Emilia-Romagna 194 dell'11 febbraio 2019 è stato approvato il nuovo bando che mette a disposizione delle imprese emiliano-romagnole oltre tre milioni di euro per sostenere la qualificazione ambientale del sistema produttivo regionale promuovendo, attraverso incentivi per la riqualificazione ambientale, la rimozione e lo smaltimento del cemento-amianto dai luoghi di lavoro.

____________________________________________________________________________________________________________________________

 

Legge di bilancio ed eco-bonus riqualificazione edifici

La Legge n.145/2018 proroga a tutto il 2019 le detrazioni fiscali per interventi di riqualificazione energetica degli edifici e

ristrutturazione edilizia del 2018. Rimane quindi valida la guida dell'Agenzia delle Entrate aggiornata a novembre 2018.

 

________________________________________________________________________________________________________

 

Ecobonus RER per i privati: auto elettrica, ibrida, a metano, Gpl Euro 6

Contributo regionale  per incentivare la sostituzione di mezzi privati diesel fino Euro4 e benzina fino a Euro1 con

auto elettriche, ibride (3000€), a metano o Gpl (2000€).
Domande: entro il 24 maggio. Destinatari: residenti in Emilia-Romagna con ISEE familiare fino a 35.000€/anno. La misura è cumulabile con lo

sconto dei concessionari (15% sul prezzo di listino) e il contributo pari al bollo per 3 anni per l'acquisto di un'auto ibrida nuova.
Qui info su come richiedere gli ecobonus regionali, la  news e il VIDEO (2' ) sul portale RER.

 

____________________________________________________________________________________________________________________________

 

News

« Indietro

“BONUS FORMAZIONE”- contributi per gli studenti

Con delibera n. 75 del 20.12.2018  il Comune di Sogliano al R. ha istituito il Bonus Formazione. L'intento è quello di supportare le famiglie nei percorsi educativi e formativi degli studenti, al fine di favorirne l'inserimento nel mondo del lavoro.

Hanno diritto al Bonus Formazione gli studenti che al momento della domanda abbiano la residenza nel comune di Sogliano al R. da almeno due anni, salve determinate eccezioni stabilite nel Regolamento.

La domanda va inoltrata entro il 31 ottobre di ogni anno e può riguardare uno dei seguenti percorsi formativi:

  • corsi di laurea di primo livello: max 2.500 euro per anno accademico, con obbligo di maturare almeno al metà dei CFU (crediti formativi universitari);
  • master universitari: max 2.000 euro a corso;
  • corsi di lingua di livello A2 o superiore: 50% delle spese sostenute con un max di 1.000 euro per i corsi in Italia e di 2.000 euro per i corsi all'estero;
  • corsi di alfabetizzazione: 50% delle spese sostenute con un max di 1.000 euro per anno solare;
  • corsi di formazione professionale riconosciuti dalla Regione: 50% delle spese sostenute con un max di 1.500 euro per anno solare.

L'importo del Bonus Formazione è maggiorato del 30% per gli studenti disabili e del 20% per gli studenti con disturbi specifici di apprendimento.
Tutte le spese devono essere opportunamente documentate, a integrazione della domanda presentata su apposito modulo predisposto dagli uffici comunali.
 

MODULISTICA:

REGOLAMENTO:


 


Informazioni Utili

Piazza della Repubblica 35, 47030 (FC) - Centralino: 0541817311 - Fax: 0541948866
PEC: comune.sogliano@cert.provincia.fc.it

P.IVA: 01235680400 - C.F.: 81007720402