Natale a Sogliano 2019

NATALE A SOGLIANO 2019
Scarica la locandina con tutta la programmazione >>

APPUNTAMENTO ANNULLATO:
GIOVEDI' 12 DICEMBRE – Palazzo della Cultura
ore 21 – Rassegna "Borgo Narrante" – L'attore Michele di Giacomo interpreta l'opera "Uno, nessuno e centomila" di Luigi Pirandello.

 

NEWS

« Indietro

ALLERTA DI PROTEZIONE CIVILE N. 054.2015 - ATTIVAZIONE FASE DI ATTENZIONE

Inizio validità: venerdì, 22 maggio 2015 alle ore 00:00 Eventi: CRITICITA' IDRAULICA; VENTO; PIOGGIA/TEMPORALI; STATO DEL MARE; CRITICITA' IDROGEOLOGICA Periodo validità: 36 ore; fino a sabato 23 maggio 2015 alle ore 12.00 Situazione: Dalle 00:00 di venerdì 22 maggio 2015 fino a tutta la mattina dello stesso giorno, il transito di un minimo depressionario sul Mare Tirreno richiamerà correnti d'aria da Nord-Est con rinforzi del vento che interesseranno il mare, il settore costiero e i rilievi appenninici, con vento medio di intensità prevista tra 30-35 nodi (60-70 km/h) e raffiche fino a 45 nodi (circa 90 km/h). Le precipitazioni a carattere prevalentemente temporalesco saranno diffuse sulla regione, con valori medi areali intorno a 50 mm sulle zone di allertamento B, C ed E e superiori a 60 mm sulla zona di allertamento A. Sui rilievi centro orientali sono previsti localmente quantitativi maggiori di 70 mm. Nelle zone d'allertamento A, B, C e D si potranno manifestare innalzamenti dei livelli idrometrici con conseguenti fenomeni di propagazione delle piene fino al superamento della soglia 2. I fenomeni proseguiranno nella giornata di sabato sul settore centro-orientale con attenuazione nel corso del pomeriggio-sera. Il mare sarà molto mosso, con altezza stimata dell'onda fino a 2,5 metri e attenuazione del moto ondoso nella giornata di Sabato. Effetti attesi Si potranno verificare rapidi innalzamenti dei livelli idrometrici nei piccoli bacini montani e fenomeni localizzati di erosione superficiale, smottamenti, piccole colate, cadute massi e scorrimento superficiale delle acque, che potrebbero causare danni ad edifici, alle reti di servizi ed alla viabilità. Si potranno verificare fenomeni di allagamento localizzato per incapacità di smaltimento del reticolo idrografico secondario e urbano con conseguenti allagamenti di sottopassi, cantine, terreni agricoli o zone depresse. In particolare: VENTO Possono verificarsi localmente cadute di rami e/o alberi, segnaletica stradale e pubblicitaria, danni alle strutture di pertinenza delle abitazioni (tettoie, pergolati, ecc..) e ad impianti o infrastrutture di tipo provvisorio (tensostrutture, installazioni per iniziative commerciali, sociali, culturali, strutture di cantiere, stabilimenti balneari, ecc..). Può risultare difficoltosa o localmente interrotta la circolazione stradale per la presenza di oggetti di varia natura trasportati dal vento e per particolari categorie di veicoli quali mezzi telonati, roulotte, autocaravan, autocarri o comunque mezzi di maggior volume. Possono verificarsi sospensione dei servizi di erogazione di fornitura elettrica e telefonica a seguito di danni delle linee aree. STATO DEL MARE: possono verificarsi mareggiate con fenomeni di erosione costiera e possibile interessamento degli stabilimenti balneari. Possono essere localmente sommersi i moli e le dighe foranee e risultare difficoltose le attività che si svolgono in mare ed il funzionamento delle infrastrutture portuali. Potranno verificarsi situazioni di particolare criticità nelle aree maggiormente interessate dopo l'evento del 5-6 febbraio 2015. Norme di comportamento individuale: Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerta di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione, nonché di consultare l'allegato "Consigli alla Popolazione" alla nota Prot. PC/2014/0009183 del 25/07/2014 "Informazioni e raccomandazioni per la mitigazione del rischio temporali sul territorio della regione Emilia-Romagna" all'indirizzo http://www.protezionecivile.emilia-romagna.it/allerte-regionali/allegatitemporali.pdf . Si consiglia di seguire le indicazioni fornite dalle autorità, anche mediante l'emanazione di specifiche ordinanze relative alle criticità in atto nel territorio


Informazioni Utili

Piazza della Repubblica 35, 47030 (FC) - Centralino: 0541817311 - Fax: 0541948866
PEC: comune.sogliano@cert.provincia.fc.it

P.IVA: 01235680400 - C.F.: 81007720402