CORONAVIRUS - MISURE DI CONTRASTO

Aggiornamento del 16 maggio -  Misure di contrasto alla diffusione del Coronavirus - Ripartiamo in sicurezza dal 18 maggioTutte le informazioni e gli aggiornamenti utili >>
 
Aggiornamento del 6 maggio - Nuova ordinanza della Regione Emilia-Romagna: possibili gli spostamenti in ambito regionale (anche insieme a persone conviventi), raggiungere seconde case, camper e roulotte, imbarcazioni e velivoli di proprietà con rientro in giornata. Attività sportive permesse in strutture e circoli all'aperto e quelle acquatiche individuali. Dettagli >>
 

NEWS

« Indietro

Attivazione fase di preallarme per stato del mare; criticita' idraulica; vento; pioggia; neve; criticita' idrogeologica per le zone A-B-C-D a partire dalle ore 00:00 de 5 febbraio 2015

CRITICITA' IDRAULICA: Sono previsti innalzamenti dei livelli idrometrici con possibili superamenti della soglia 2 e fenomeni di allagamento diffuso per incapacità di smaltimento del reticolo secondario urbano anche in relazione alla mancata o ridotta ricettività per la concomitante mareggiata. Sono possibili danni alle opere idrauliche di difesa e di attraversamento e alle attività antropiche in aree golenali e localizzati allagamenti in aree depresse. Nella macroarea C permane un'incertezza sulla quota della neve che potrebbe cadere a quote inferiori sull'asta principale del Reno e a quote maggiori sugli affluenti in destra (Quaderna, Sillaro, Santerno e Senio) che pertanto risulteranno maggiormente interessati da possibili fenomeni di piena.

CRITICITA' IDROGEOLOGICA: Si potranno verificare occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche locali fragili, con conseguenti localizzati danni ad edifici e viabilità.

VENTO: Possono verificarsi localmente danni alle strutture di pertinenza delle abitazioni (tettoie, pergolati, ecc.) e ad impianti o infrastrutture di tipo provvisorio (tensostrutture, installazioni per iniziative commerciali, sociali, culturali, strutture di cantiere, stabilimenti balneari, ecc.).
Può risultare difficoltosa la circolazione stradale per particolari categorie di veicoli quali mezzi telonati, roulotte, autocaravan, autocarri o comunque mezzi di maggior volume.

 

Norme di comportamento individuale

Si consiglia di mantenersi costantemente informati  sull'evolversi della situazione, prestando attenzione alle "Allerte di protezione civile" e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione. Si consiglia di seguire le indicazioni fornite dalle autorità, anche mediante l'emanazione di specifiche ordinanze relative alle criticità in atto nel territorio. Si raccomanda a chi risiede o svolge attività in aree individuate a rischio di mettere in atto le necessarie preindividuate misure di autoprotezione. In particolare si raccomanda di non accedere a moli, dighe foranee e argini.


Informazioni Utili

Piazza della Repubblica 35, 47030 (FC) - Centralino: 0541817311 - Fax: 0541948866
PEC: comune.sogliano@cert.provincia.fc.it

P.IVA: 01235680400 - C.F.: 81007720402