Fiere e Sagre

 



 
Le Sagre di Sogliano e delle sue frazioni costituiscono un momento aggregativo di notevole importanza per la comunità, e un'opportunità di far conoscere il paese e le sue tradizioni al di fuori del territorio. Anche anticamente, le sagre paesane hanno sempre rivestito un ruolo di incontro e scambio legati al territorio e alla sua vocazione fondamentalmente contadina; putroppo alcune di queste manifestazioni sono andate perdute, come il "Prato della Fiera", mostra-scambio di bestiame un tempo molto importante nell'intero territorio Romagnolo. L'attaccamento dei cittadini soglianesi ai valori, ai sapori e al territorio, ha fatto sì che alcune importanti manifestazioni mantenessero il loro significato originario creando un'unione tra passato e presente.
 
Immagine Buoi
 

 

 
 

Fiere Annuali

Secondo fine settimana di maggio

SAGRA DELLO STRIGOLO

Frazione di Rontagnano - centro storico

Immagine Strigolo

 

Il secondo week end di maggio si tiene nella piazza del caratteristico centro storico di Rontagnano la "Sagra dello Strigolo" organizzata dai volontari del Gruppo Culturale Rontagnanese. Questo Gruppo Culturale, da molti anni attivo nella promozione della cultura locale è composto da donne e uomini eccezionali, da qualche mese ha saputo trovare una nuova spinta, spinta di molte ragazze e ragazzi che hanno voglia di adoperarsi per promuovere questi bellissimi territori con Sagre, Festicciole di Paese, Commedie Dialettali ecc... Solitamente il Venerdi e il Sabato si può assistere alle Commedie dialettali proposte dalle due "Compagnie" dialettali di Rontagnano, quella dei "giovani attori" del Gruppo Culturale e quella degli "attori esperti" del Gruppo culturale; dopo le quali si mangiano piade, ciambelle e buon vino.
Nell'intera giornata di Domenica si può passeggiare per le viuzze del borgo e nella Piazza ammirando i prodotti dei nostri agricoltori, i vari artisti e artigiani locali che coloreranno il paese con le loro opere.
Al mattino si celebra la messa in onore di Santa Eurosia, protettrice dei raccolti, e quindi la caratteristica processione con la statua della Santa portata a spalla con i bambini che la precedono gettando petali di fiori per le vie del borgo. Nel pomeriggio un "Mago" o "saltimbanco" intrattiene i bambini con scherzetti, giochi e piccoli doni e nella serata un'orchestra di musica folcloristica romagnola invoglia tutti i presenti a ballare, come vuole la tradizione delle feste di paese. E Dulcis in fundus vi dico che si può cenare assaporando il gusto del passato con i piatti, in prevalenza a base di strigolo, preparati dalle bravissime cuoche e cuochi da sempre fiore all'occhiello del Gruppo Culturale Rontagnanese.

INFO: 0541-940130

 

 
 

Ultimo fine settimana di luglio

SAGRA DEL CINGHIALE

Frazione di Ponte Uso

Immagine Strigolo

 

La Sagra, che si svolgerà presso il campo sportivo, è caratterizzata da una vera e propria celebrazione del cinghiale. Il menù prevede tagliatelle e strozzapreti al ragù di cinghiale e cinghiale in salmì e salsiccia, piatti preparati dalle nostre cuoche. I buongustai che amano il gusto rustico di questa cacciagione, le sue derivate salsicce e lo spezzatino, potranno apprezzarne i piatti. Il cinghiale è da sempre considerato una preda ambita per la sua carne, che è estremamente magra, con un contenuto di grassi sotto il 4%. La sagra deve il suo successo al lavoro dei residenti della frazione, ai quali si uniscono altre persone dei luoghi vicini che vivono, durante le settimane di preparazione e nei giorni della sagra, una sorta di entusiasmo aggregativo che riconcilia la popolazione con la sua tradizione e la sua cultura e mantiene vivo e forte lo spirito di collaborazione di questa piccola comunità.

 

 
 

Ultimo fine settimana di agosto

SAGRA DELLA PORCHETTA

Frazione di Santa Maria

Immagine Santa Maria

 

Degustazione della porchetta cotta tradizionalmente; in occasione della sagra si organizzano eventi culturali e artistici.

INFO: 320-4379487

 

 
 

Terzo Fine Settimana di settembre

FESTA DEL SACRO CUORE DI GESU'

Frazione di Montetiffi

Festa Montetiffi

 

Festa molto particolare, caratterizzata dalla vendita dei prodotti tipici degli artigiani del fuoco (fabbri, vetrai, ceramisti e tegliai) e dalla contemporanea premiazione del "Premio Nazionale di Poesia Agostino Venanzio Reali" (terza domenica di settembre); il premio riguarda poesie a tema libero, inedite, in lingua italiana, ed è aperto anche ad autori stranieri. Si articola in una sezione adulti e in una sezione giovani (meno di 21 anni).

INFO: 0541-940708

 

 
 

Ultimo Fine Settimana di settembre

SAGRA DEL SAVOR

Frazione di Montegelli

Sagra Savor

 

Degustazione e vendita di Savòr (marmellata composta da una base di mosto d'uva, diverse varietà di frutta e semi oleosi), Mastlaz (vino novello ricco di zuccheri), Saba (dolcissimo mosto bollito), aceto aromatizzato, erbe officinali, lupini, marmellate di sambuco, di fichi, pomodoro e altre ancora; in occasione della sagra si organizzano spettacoli teatrali e musicali.

INFO: 0541-940150
Il sito internet

 

 
 

Ultime due domeniche di novembre e prima di dicembre

FIERA DEL
FORMAGGIO DI FOSSA

Sogliano capoluogo


 
Fiera del Formaggio

 

Fiera rinomata ormai a livello nazionale, in cui è possibile degustare ed assaggiare il noto formaggio di fossa di Sogliano al Rubicone, Dop dal 2007. L'evento, articolato in tre domeniche, è arricchito da numerose manifestazioni collaterali: mostre varie (di pittura, scultura, arte varia); presentazione de "Il parlar franco" (rivista che ha lo scopo di riscoprire la cultura romagnola e il dialetto); vari stand della Strada dei vini e dei sapori e stand dell'Associazione Nazionale "Città dei Sapori" (presso i quali sarà possibile degustare e acquistare i prodotti tipici che i Comuni aderenti presenteranno); spettacoli teatrali, convegni; stand degli allevatori e coltivatori di Sogliano (esposizione dei prodotti delle aziende agricole locali); sono inoltre previsti momenti ricreativi, attività per bambini e spettacoli musicali.
Molto interessanti sono le mostre permanenti di Palazzo Marcosanti: la Collezione di Arte Povera, il Museo Linea Christa e la Raccolta Veggiani. Un utile servizio offerto dall'Ufficio Turistico durante la fiera è costituito dalle visite guidate al paese, alle chiese e alle tipiche fosse. E' possibile degustare e acquistare non solo il formaggio di fossa ma anche altri tipici prodotti soglianesi: il Savòr, la Saba, le Teglie in argilla di Montetiffi (ideali per la cottura della piadina), miele, salumi, ecc.

INFO: Ufficio Sviluppo Economico - Comune di Sogliano al Rubicone - 0541/817339